dal 16 01 2017 ci si può iscrivere on-line alla scuola primaria al link http://www.iscrizioni.istruzione.it/

Chi avesse bisogno di supporto può fissare un appuntamento in segreteria al numero 075 855 30 39 - 44

Il Piano dell'offerta formativa della scuola è scaricabile al seguente indirizzo: http://www.scuolesanfilippo.gov.it/ita/?IDC=249 

Criteri per l'iscrizione ai plessi - Anno scolastico 2015/16 e successivi

D e l i b e r a   N.  62 del Consiglio di Circolo del 08/10/2014

D e l i b e r a  N. 116 del Consiglio di Circolo del 27/02/2019

 Scuole dell’infanzia:

Il tempo scuola sarà organizzato sulla base delle richieste prevalenti dei genitori e della disponibilità d’organico. Per poter soddisfare il più possibile le richieste educative degli utenti sarà di chiesto di indicare 2 priorità nella scheda d’iscrizione.

Le iscrizioni ai plessi saranno accettate secondo i seguenti criteri:

1. Viene data precedenza ai residenti* nei bacini d’utenza per il trasporto scolastico a suo tempo individuati dall’Amministrazione comunale di Città di Castello;

*“Si intende luogo di residenza quello in cui risiedono almeno uno dei genitori/tutori/affidatari (ove plurimi in accordo fra loro) o un parente di 1° grado maggiorenne delegato per la gestione dell’alunno per i servizi scolastici (Elezione di residenza)”.

2. il bacino d’utenza fra le scuole di S. Martin d’Upo’ e Montedoro viene ripartito dalla direttrice ortogonale a via Collodi all’altezza del Bar Pinocchio;

3. A parità di residenza viene accolto prioritariamente chi ha già fratelli o sorelle frequentanti il plesso;

4. quindi vengono iscritti progressivamente gli alunni che abitano a maggior distanza da altra scuola statale di pari grado.

Formazione delle sezioni miste di scuola dell’infanzia:

I genitori possono formulare all’atto dell’iscrizione due preferenze che saranno soddisfatte soltanto se sarà comunque possibile applicare i criteri di seguito indicati:

1. precedenza a già fratelli o sorelle frequentanti la sezione;

costituzione di sezioni equilibrate per età genere e cittadinanza.

Scuole primarie:

Il tempo scuola sarà organizzato sulla base delle richieste prevalenti dei genitori e della disponibilità d’organico. Per poter soddisfare il più possibile le richieste educative degli utenti sarà di chiesto di indicare 2 priorità nella scheda d’iscrizione.

Le iscrizioni ai plessi saranno accettate secondo i seguenti criteri:

1. Viene data precedenza ai residenti * nei bacini d’utenza per il trasporto scolastico a suo tempo individuati dall’Amministrazione comunale di Città di Castello;

*“Si intende luogo di residenza quello in cui risiedono almeno uno dei genitori/tutori/affidatari (ove plurimi in accordo fra loro) o un parente di 1° grado maggiorenne delegato per la gestione dell’alunno per i servizi scolastici (Elezione di residenza)”.

2. il bacino d’utenza fra le scuole di Rignaldello e Martiri della Libertà viene ripartito dalla direttrice definita da via C. Liviero e dalla ferrovia;

3. A parità di residenza viene accolto prioritariamente chi ha già fratelli o sorelle frequentanti il plesso;

4. quindi vengono iscritti progressivamente gli alunni che abitano a maggior distanza da altra scuola statale di pari grado.

International Primary School “S. Filippo”

Le iscrizioni al plesso saranno accettate secondo i seguenti criteri:

1. Viene data precedenza ai residenti nei bacini d’utenza per il trasporto scolastico a suo tempo individuati dall’Amministrazione comunale di Città di Castello;

2. A parità di residenza viene accolto prioritariamente chi ha già fratelli o sorelle frequentanti il plesso;

3. in caso di eccesso di iscritti del bacino vengono iscritti progressivamente gli alunni che abitano a maggior distanza da altra scuola statale di pari grado;

4. In caso di disponibilità di posti oltre agli alunni residenti vengono accolti progressivamente altri utenti secondo l’ordine di pre-iscrizione;

5. ogni anno scolastico le iscrizioni alla “S. Filippo” IPS saranno aperte dal primo ottobre;

6. sarà data comunicazione di tale data di apertura con la circolare di inizio anno ai plessi di scuola dell’infanzia del circolo e con pubblicazione nel sito della scuola.

Per l’iscrizione ai plessi degli alunni di cittadinanza non italiana neo immigrati si terrà conto delle strategie di integrazione previste dalla normativa vigente e si tenderà comunque al raggiungimento del miglior equilibrio possibile per l’inserimento nei plessi e nelle classi.